QuiArese

Domenica 19 novembre 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Il Comune annuncia misure per maggiore sicurezza

Il Comune annuncia misure per maggiore sicurezza

E-mail Stampa PDF

02 agosto 2016 - Contestualmente all’ondata di furti di parti di auto parcheggiate lungo le strade di Arese (leggi qui), l’amministrazione ha diffuso un comunicato relativo alla sicurezza, in particolare in concomitanza con il classico periodo di ferie di agosto. “Considerando l’imminente partenza per le vacanze - è la premessa - ecco alcuni consigli che, se messi in atto, possono aiutare a prevenire spiacevoli situazioni. Si tratta di prestare attenzione anche ai piccoli gesti. Ciò che può sembrare una disattenzione, una svista di poco conto, come dimenticare una finestra aperta, può diventare l’occasione che i malintenzionati aspettavano da tempo. E’ importante avvisare immediatamente la Polizia Locale e/o i Carabinieri, qualora si noti qualcosa di strano come, ad esempio, auto sospette, rumori particolari, persone che senza evidente motivo osservano abitazioni e altro”.

Probabilmente proprio sulla scia dei fatti di cronaca di settimana scorsa, l’amministrazione ha anche annunciato di essersi attivata per garantire una maggiore sicurezza in città. “Oltre a sensibilizzare i cittadini - dice il sindaco, Michela Palestra - vogliamo informare di aver apportato significative modifiche al servizio di vigilanza privata con agente e cane, per aumentare la sicurezza dei cittadini durante le ore notturne.

Modifiche delle quali parla più in dettaglio l’assessore alla Sicurezza, Roberta Tellini: ”Abbiamo dato istruzioni - dice - di aumentare la presenza sul territorio, limitando il tempo destinato al controllo delle strutture pubbliche, attraverso il pattugliamento costante di tutte le strade e un attento monitoraggio nei parcheggi e nei parchi. Stiamo, inoltre, iniziando a sperimentare il servizio di controllo di vicinato. Procederemo quanto prima ad organizzare un incontro pubblico per illustrarne modalità e finalità. Ci preme sottolineare che i furti nelle case sono sensibilmente diminuiti rispetto agli anni scorsi. La preziosa azione svolta dal locale Comando dei Carabinieri, anche in sinergia con la Polizia Locale, garantisce al territorio un importante elemento di sicurezza. La scorsa settimana ci sono stati due arresti. Crediamo sia importante il presidio del territorio, tanto che l’amministrazione sta investendo circa 2 milioni di euro per la realizzazione di una nuova Caserma che consentirà la presenza di un maggior numero di Carabinieri”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

il_comune_1.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...

 

"Da anni reclamavamo maggiore disponibilità locali"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera ricevuta in merito all’articolo “Da biblioteca a sede delle associazioni: i costi” (leggi qui), nel quale venivano in...

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...