QuiArese

Martedì 27 giugno 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Afol, corsi gratuiti per persone in cerca di occupazione

Afol, corsi gratuiti per persone in cerca di occupazione

E-mail Stampa PDF

26 gennaio 2017 - Afol Metropolitana organizza nei Comuni dell’area nord ovest di Milano, tra i quali è incluso anche Arese, una serie di percorsi di orientamento e formazione professionale destinati ai cittadini che desiderano accrescere le proprie competenze nell’ottica di un reinserimento nel mercato del lavoro. Le persone in cerca di occupazione potranno accedere gratuitamente ai programmi, secondo le modalità previste da Dote Unica Lavoro, Garanzia Giovani o altri Dispositivi di supporto all’inserimento lavorativo proposti da Afol.

Le aree formative proposte da Afol sono tre e cioè informatica, lingue e corsi professionalizzanti. L’accesso ai corsi brevi, della durata di 40 ore, è aperto a tutti i cittadini disoccupati e immediatamente disponibili al lavoro; i corsi di maggiore durata (48-120-160 ore) sono invece riservati ai giovani di età inferiore a 29 anni e alle persone disoccupate di lunga durata. Gli utenti residenti o domiciliati in Regione Lombardia disoccupati da almeno da almeno 36 mesi e con un reddito Isee in corso di validità inferiore a 20 mila euro possono accedere al rimborso previsto dal Progetto Inserimento Lavorativo (fino a 1.800 Euro una tantum).

Il possesso dei requisiti amministrativi necessari per accedere gratuitamente ai corsi sarà verificato direttamente da Afol in fase di iscrizione. Al termine del corso gli allievi che hanno frequentato almeno l’80 per cento delle ore previste riceveranno un attestato di frequenza. Per informazioni e iscrizioni e possibile inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonare al numero 02-36522413. E’ poi possibile prendere visione del dettaglio dei corsi disponibili (clicca qui).

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

valera.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...

 

"Da anni reclamavamo maggiore disponibilità locali"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera ricevuta in merito all’articolo “Da biblioteca a sede delle associazioni: i costi” (leggi qui), nel quale venivano in...

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...

 

Perferi: "Il mio saluto al Maresciallo Giulio Vindigni"

02 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera con la quale Gino Perferi, sindaco di Arese dal 1999 al 2009, saluta il comandante della caserma dei Carabinieri, Giulio ...