QuiArese

Sabato 21 luglio 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Saranno quattro le corse al giorno per Il Centro

Saranno quattro le corse al giorno per Il Centro

E-mail Stampa PDF

09 febbraio 2017 - Dopo un paio di giorni di incertezza pare che gli orari della navetta gratuita da Arese a “Il Centro” siano stati corretti e definiti. Le corse previste quotidianamente saranno quattro, e non due come era stato erroneamente comunicato dal centro commerciale. Sarà così possibile andare e tornare dall’area ex Alfa (o da un qualsiasi punto di Arese servito dalla linea) in tempi ragionevoli. Le anticipazioni dell’assessore Roberta Tellini (leggi qui) sono quindi state confermate. Se per Arese il servizio appare ora più sensato, a Lainate sono sicuramente più soddisfatti. Nel comune limitrofo sono infatti previste 11 corse quotidiane nei giorni feriali e nove il sabato e nei giorni festivi.

Arese ha preferito investire maggiori risorse nella linea 561 per Rho-Fiera, che è utilizzabile solo pagando il biglietto. Molte rivendite cittadine, però, sono sprovviste dei biglietti urbani AC (“ambito comunale”) da 1,30 euro, costringendo all’acquisto del più caro biglietto da 1,60 euro. Inoltre, contrariamente a Milano, non sono previsti carnet da dieci biglietti che permetterebbero di risparmiare qualcosa.

Il percorso circolare della navetta è quello che era stato anticipato: partenza dal centro commerciale, con fermate in via Don Minzoni 3, via Gran Paradiso di fronte al numero 3, via Senato di fronte al 15, viale Einaudi 19, viale dei Platani fronte 1 e poi centro commerciale. Dagli orari resi pubblici (scaricali da qui) non è chiaro se queste siano solo le fermate principali o se invece siano le uniche fermate in Arese. La navetta sarà disponibile tutti i giorni tranne il primo gennaio, la domenica di Pasqua e il 25 e 26 dicembre.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

il_comune_1.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...