QuiArese

Lunedì 1 maggio 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Gesem, in corso controlli su differenziazione rifiuti

Gesem, in corso controlli su differenziazione rifiuti

E-mail Stampa PDF

14 marzo 2017 - Gesem ha iniziato da qualche giorno un controllo relativo al conferimento della frazione indifferenziata dei rifiuti su tutte le utenze del territorio aresino. Le verifiche verranno effettuate nelle giornate di venerdì e saranno suddivise per zona, in maniera tale da poter coprire progressivamente tutta la città (clicca qui per il calendario). In questa fase, fatte salve violazioni di natura estremamente grave, Gesem non procederà alla fase sanzionatoria, ma si limiterà ad apporre un adesivo giallo ai sacchi o ai cassonetti dove la raccolta non è conforme.

Oltre a questo il personale incaricato redigerà anche una scheda tecnica indicante l’esito della verifica e le non conformità rilevate, con la richiesta di procedere alla differenziazione dei rifiuti giudicati non conformi per poi esporli nuovamente al successivo turno di raccolta. I recuperi del materiale non conforme non saranno infatti effettuati, e i sacchetti dovranno essere riportati all’interno delle proprietà private per essere differenziati correttamente. Gli utenti, dopo avere differenziato correttamente i rifiuti, li potranno riesporre la settimana successiva.

Come di diceva, in questa fase non sono previste in linea di massima sanzioni. Gesem fa però sapere che “qualora venissero ravvisate situazioni di estrema gravità, il tecnico richiederà l’intervento della Polizia Locale che potrà applicare le sanzioni previste”.

Si ricorda infine che per risolvere qualunque dubbio in merito a come suddividere i vari rifiuti è sempre disponibile online la “Guida Pratica ai servizi di Igiene Urbana”, scaricabile dal sito di Gesem (clicca qui).

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

parco_einaudi.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...

 

Perferi: "Il mio saluto al Maresciallo Giulio Vindigni"

02 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera con la quale Gino Perferi, sindaco di Arese dal 1999 al 2009, saluta il comandante della caserma dei Carabinieri, Giulio ...

 

"L'amministrazione si è dimenticata di via Leopardi?"

04 novembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo queste segnalazioni di un lettore, che si riferiscono in particolare a via Leopardi e alle criticità che, secondo quanto sostiene il le...

 

"Diamo un senso... unico alle nostre biciclette"

Già nel luglio di quest’anno ho notato e fatto notare senza alcuna risposta il comportamento di molti aresini che percorrono contromano in bicicletta le vie Mattei e Caduti, e f...

 

Città del verde o "impero delle deiezioni canine"?

Buongiorno (mio marito vi ha già scritto per la pantegana davanti al canile credo, ormai ci conoscete.) Mi ricordo che mentre ero in dolce attesa e abitavamo a Roma nel 2007, (cit...