QuiArese

Martedì 17 ottobre 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Bilancio Partecipativo, si vota fino al 20 giugno

Bilancio Partecipativo, si vota fino al 20 giugno

E-mail Stampa PDF

16 giugno 2017 - Rimarranno aperte fino al prossimo martedì 20 giugno le votazioni per selezionare i progetti che saranno finanziati con il progetto del bilancio partecipativo. Quattro le categorie all’interno delle quali gli aresini potevano presentare il proprio progetto: sociale, sport, cultura e idee progettuali per la riqualificazione di parte di piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa. Fino al 20 giugno si potranno esprimere le proprie preferenze allo Sportello del Cittadino del Comune di via Roma, mentre nella sola giornata di sabato 17 si potrà votare anche al Centro Civico.

"Siamo soddisfatti - commenta Eleonora Gonnella, assessore alla Partecipazione - dei risultati di questa seconda edizione del bilancio partecipativo. I correttivi apportati al percorso hanno portato a una maggiore focalizzazione delle proposte. Ora inizia la fase finale della votazione, in cui i cittadini potranno esprimersi su quali proposte tra tutte quelle valutate come fattibili, l’amministrazione dovrà realizzare”.

"In questi anni - conclude il sindaco, Michela Palestra - sono state molte le occasioni di dialogo, perché riteniamo che sia fondamentale mantenere vivo e forte il legame tra istituzioni e cittadini. In questa seconda edizione abbiamo attivato le due modalità, quella delle idee progettuali in materia di sport, sociale e cultura e quella relativa alla riqualificazione di parte di piazza C.A. Dalla Chiesa, per permettere ai cittadini di presentare le loro necessità, le loro idee progettuali, le loro osservazioni, così da indirizzare le scelte dell’amministrazione sugli interventi pubblici da realizzare o migliorare. Attraverso questo percorso partecipato è quindi possibile rispondere in modo più efficace alle necessità reali dei cittadini, assicurando una maggiore corrispondenza tra bisogni e risorse disponibili”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

valera_2.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...

 

"Da anni reclamavamo maggiore disponibilità locali"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera ricevuta in merito all’articolo “Da biblioteca a sede delle associazioni: i costi” (leggi qui), nel quale venivano in...

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...

 

Perferi: "Il mio saluto al Maresciallo Giulio Vindigni"

02 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera con la quale Gino Perferi, sindaco di Arese dal 1999 al 2009, saluta il comandante della caserma dei Carabinieri, Giulio ...