QuiArese

Martedì 18 dicembre 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Artistica-mente, la malattia mentale si... Mostra

Artistica-mente, la malattia mentale si... Mostra

E-mail Stampa PDF

11 ottobre 2017 - Il 10 ottobre si celebrava in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Salute Mentale, e anche Arese darà il suo contributo per sensibilizzare l’opinione pubblica a questa causa. In particolare nella nostra città il contributo arriverà grazie a Incontrho, l’associazione che offre sostegno ai sofferenti psichici e alle loro famiglie, che, in collaborazione con il Comune, ha organizzato una mostra che si aprirà il prossimo 25 ottobre al Centro Civico, per chiudersi il successivo 31 ottobre.

“Celebrare questa giornata - dice il sindaco, Michela Palestra - è un’occasione per ricordarsi che non c’è salute senza salute mentale, che non c’è equilibrio senza equilibrio mentale, che non c’è apertura senza apertura mentale. È un momento per informarsi e per partecipare alla prevenzione nella salute collettiva”.

L’assessore alle Politiche sociali, Barbara Scifo, sottolinea quanto la sofferenza psichica sia diffusa, e quanto avere la possibilità di confrontarsi possa essere utile: “Chi opera ogni giorno nei servizi socio-sanitari - dice Scifo - sa quante sono e quanto soffrono le persone con disturbi dell’umore o della personalità. E’ per questo che è importante parlarne per aumentare la conoscenza anche sui servizi disponibili da contattare quando non si sta bene o quando si colgono segnali di sofferenza in un proprio caro. La conoscenza è la prima forma di prevenzione”.

Chiara Vassallo, presidente di Incontrho, focalizza invece l’attenzione sulle difficoltà e i pregiudizi legati alla malattia mentale: “La prima regola per affrontare al meglio il problema - spiega Vassallo - è non avere paura, abbandonare il pregiudizio che lega la malattia mentale, che altro non è se non una fase di malessere, alla stranezza e all’incomprensione. Senza alcun timore si deve chiedere aiuto, parlandone col proprio medico di base per prenotare una visita presso lo specialista che il medico saprà indicare: lo psichiatra, lo psicologo o il neurologo. Non è diverso di quando si va dal medico se si ha un problema al cuore o alle articolazioni”.

La mostra, dal titolo “Artistica-mente”, promossa dal laboratorio artistico di IncontRho, è stata pensata proprio per sensibilizzare la cittadinanza su queste problematiche, e sarà di tipo figurativo e narrativo. All’inaugurazione, il 25 ottobre, alle ore 17.00, presenzieranno l’assessore alle Politiche sociali Barbara Scifo e l’assessore alla Cultura, Giuseppe Augurusa.

Durante il periodo di apertura della mostra saranno presenti persone attive nell’associazione, che già affiancano costantemente gli interlocutori istituzionali dei servizi sociali del Comune nel fornire supporto informativo alle famiglie e che in questa circostanza saranno disponibili a fornire volantini sulla realtà dei servizi pubblici di diagnosi, cura e riabilitazione e sui colloqui di prevenzione psicologica, nonché sulle proposte ricreative e culturali da vivere in compagnia, trovando sempre persone disposte all’ascolto. Sabato 28, infine, sempre al Centro civico, ci sarà la giornata aperta dell’associazione, che si concluderà alle 17.00 con un momento di libera lettura di poesie con accompagnamento musicale.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

alfa_romeo.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Vegetti: "Caro Cda, è così che si torna riferimento sociale?"

12 dicembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Achille Vegetti, fino al maggio 2017 presidente della Cooperativa Agricola Edificatrice. Nella quale Vegetti sostiene ...

 

Studentessa aresina premiata dai Maestri del Lavoro

03 dicembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo contributo di Giorgio Fiorini, che ci parla del Convegno “Scuola-Lavoro” organizzato dal Consolato milanese della Federmaestr...

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...