QuiArese

Giovedì 13 dicembre 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Ponte di Mazzo chiuso ai mezzi pesanti con blocchi fisici

Ponte di Mazzo chiuso ai mezzi pesanti con blocchi fisici

E-mail Stampa PDF

12 ottobre 2018 - Si alleggerirà parzialmente dal traffico un tratto stradale molto utilizzato anche dagli aresini. L'amministrazione di Rho ha infatti deciso di chiudere al traffico pesante il ponte di Mazzo, quello utilizzato per raggiungere autostrade e tangenziali e Pero, che non sarà più percorribile dai camion. La misura è già in vigore, anche se limitatamente ai mezzi che provengono dalla direzione Pero, dallo scorso martedì 9 ottobre, e sarà successivamente estesa anche all'accesso da Rho.

Dal punto di vista pratico l'accesso sarà impedito da un blocco fisico al transito di tutti i mezzi pesanti indistintamente dal peso, ottenuto con i posizionamento di un varco limitatore di sagoma all’inizio della rampa di accesso al ponte dalla rotonda proveniente da Pero: questo intervento non modifica la viabilità leggera costituita dalle auto e furgoni in genere, ma permetterà di far rispettare un divieto ai mezzi pesanti che in realtà è già in vigore dal luglio 2017.

La struttura era infatti già stata cautelativamente messa in regime di limitazione al transito ai mezzi pesanti superiori a 18 tonnellate, con limitazione di sezione della sede stradale e totale divieto per il transito dei trasporti eccezionali, come suggerito e concordato a seguito di una perizia effettuata e del certificato di idoneità statica emesso. Dai controlli e dalle rilevazioni fatte dal Comune rhodense nell’arco di alcune settimane, era però emerso che tale limitazione al transito da parte dei mezzi pesanti non era rispettata, ragione per la quale l'amministrazione di Rho ha quindi deciso di intervenire con modalità più stringenti come il divieto assoluto di accesso tramite blocchi e strettoie. Per i camion è stato studiato e proposto un percorso alternativo, in modo da garantire la loro circolazione e il raggiungimento dei luoghi a cui sono diretti.

In merito alle condizioni del ponte, l'amministrazione rhodense dichiara che le verifiche effettuate nell’estate 2018 non hanno messo in evidenza uno stato peggiorativo e delle azioni correttive oltre al rispetto di quanto già imposto. “Il ponte di Via Buonarroti - spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Maria Rita Vergani - per la manutenzione del quale è già pronto da marzo il progetto di fattibilità tecnica ed economica, è stato messo in sicurezza, nel 2017, secondo le indicazioni suggerite dai periti. Per ulteriore precauzione, al fine di evitare comportamenti scorretti e non rispondenti alle limitazioni indicate, si è deciso di bloccare, in due fasi, l’accesso ai mezzi a cui era già vietato il transito del ponte, tramite barriere fisiche studiando anche un percorso alternativo, che non metta in difficoltà i mezzi pesanti che transitavano su quel ponte. Chiediamo agli autisti, sia di mezzi pesanti, che leggeri, di affrontare questo disagio e che quelli che seguiranno fino all’esecuzione dei lavori di manutenzione, con pazienza, in nome della sicurezza di tutti”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

parco_einaudi.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Vegetti: "Caro Cda, è così che si torna riferimento sociale?"

12 dicembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Achille Vegetti, fino al maggio 2017 presidente della Cooperativa Agricola Edificatrice. Nella quale Vegetti sostiene ...

 

Studentessa aresina premiata dai Maestri del Lavoro

03 dicembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo contributo di Giorgio Fiorini, che ci parla del Convegno “Scuola-Lavoro” organizzato dal Consolato milanese della Federmaestr...

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...