QuiArese

Lunedì 25 giugno 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cronaca Cronaca Rho-Monza, ecco il progetto

Rho-Monza, ecco il progetto

E-mail Stampa PDF

6 agosto 2010 - Mentre il dibattito sulla configurazione definitiva della Rho-Monza prosegue, in particolare per quanto riguarda l'attraversamento di Paderno Dugnano e l’incrocio con la Milano-Meda, Società Autostrade per l’Italia ha presentato il progetto definitivo del tratto che ci riguarda più da vicino: quello di Baranzate e Bollate. In pratica si tratta degli svincoli che consentiranno anche a noi aresini di imboccare la Tangenziale Nord verso Monza senza dover passare dal (costoso) casello di Arese. Il progetto prevede che la nuova tangenziale non abbia uno svincolo diretto con la ex statale Varesina (non ci sarebbe abbastanza spazio), ma ci passi sotto. Per imboccarla verrà invece realizzato un complesso svincolo dietro al centro commerciale (Esselunga, Decathlon, Leroy Merlin). L’attuale rotonda sulla Varesina verrà spostata poche decine di metri più avanti e da lì, girando a destra provenendo da Ospiate si potrà andare a imboccare la tangenziale. In alternativa, sarà possibile, appena usciti da Ospiate, girare a sinistra sulla nuova rotonda costruita davanti a Norauto e proseguire fino alla via Piave di Bollate (quella dell’ospedale) e lì girare a destra per andare a imboccare il secondo nuovo svincolo.

Rispetto a quanto previsto dai progetti precedenti, infatti, la tangenziale correrà più vicina a Bollate e non più sull’attuale tracciato, che verrà invece cancellato restituendo il territorio al comune di Baranzate. Il progetto definitivo può ora essere oggetto di osservazioni, anche da parte dei cittadini, fino al quattro ottobre, quando riprenderà l’iter per l’approvazione o per la messa a punto di nuove modifiche. La speranza ora è che tutto non si areni di nuovo per le richieste dei singoli comuni interessati, che già hanno ottenuto numerosi interventi rispetto alle prime ipotesi di tracciato. Il comune di Bollate, per esempio, vuole chiedere risorse per instaurare una zona a traffico limitato controllata dalle telecamere nel centro della città. Cosa questo c’entri con la nuova tangenziale non è dato sapere. Ma in Italia le cose funzionano così...

 

Arese, la nostra città

valera.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...