QuiArese

Venerdì 22 marzo 2019
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Dal Comune Dal Comune Biblioteca: una consultazione per scegliere il nome

Biblioteca: una consultazione per scegliere il nome

E-mail Stampa PDF

29 luglio 2016 - Un gruppo di lavoro e una consultazione tra i cittadini. E’ questo il percorso scelto dall’amministrazione per scegliere il nome della nuova biblioteca e centro civico. Sarà infatti sulla base dei criteri stabiliti dal gruppo di lavoro che verrà indetta una consultazione pubblica, tramite cui i cittadini potranno proporre un nome per la nuova Biblioteca - Centro Civico. Il gruppo di lavoro, tra tutti i nomi proposti, ne selezionerà dieci, che saranno poi sottoposti alla votazione della cittadinanza. Il nome che riceverà il maggior numero di voti sarà quello della nuova Biblioteca - Centro civico.

Per partecipare al gruppo, le istituzioni, come scuole pubbliche e private, enti morali, istituzioni religiose, e le associazioni iscritte all'albo o operative sul territorio comunale dovranno manifestare il proprio interesse entro il 16 settembre, compilando l'apposito modulo (clicca qui), che dovrà essere restituito in forma cartacea all'Ufficio Protocollo del Comune o via e-mail agli indirizzi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , entro le ore 12.00 di venerdì 16 settembre.

“La nuova Biblioteca – Centro Civico - spiega il sindaco, Michela Palestra - si prepara a essere inaugurata a cavallo della fine dell'anno. Un'opera che ha richiesto un gran lavoro e che vogliamo offrire alla cittadinanza al più presto come luogo simbolo della vita culturale e sociale di Arese. Quello che vogliamo avviare ora è un percorso di partecipazione e coinvolgimento delle istituzioni, delle associazioni e, soprattutto, dei cittadini per dare un nome a questo luogo così importante per la città. Un nome che potrà essere quello di una donna, di un uomo o di un personaggio storico o artistico, un nome evocativo o suggestivo”.

Gli assessori Eleonora Gonnella e Giuseppe Augurusa spiegano poi il percorso che porterà al battesimo della nuova struttura: “Abbiamo pensato di istituire - dicono - un gruppo di lavoro per definire i criteri e le tappe del percorso per la definizione del nome della nuova Biblioteca – Centro Civico. Il gruppo di lavoro, poi, selezionerà dieci nomi tra tutti quelli proposti dai cittadini tramite consultazione pubblica. Tra questi, quello che riceverà il maggior numero di voti dei cittadini sarà quello della nuova Biblioteca - Centro Civico. Una sorta di ‘concorso di idee’ che renderà protagonisti attivi del processo decisionale i cittadini, le associazioni e le scuole”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

il_centro_storico.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Vegetti: "Caro Cda, è così che si torna riferimento sociale?"

12 dicembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Achille Vegetti, fino al maggio 2017 presidente della Cooperativa Agricola Edificatrice. Nella quale Vegetti sostiene ...

 

Studentessa aresina premiata dai Maestri del Lavoro

03 dicembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo contributo di Giorgio Fiorini, che ci parla del Convegno “Scuola-Lavoro” organizzato dal Consolato milanese della Federmaestr...

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...