QuiArese

Martedì 18 settembre 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eventi Eventi Dottrina sociale e la comunità politica

Dottrina sociale e la comunità politica

E-mail Stampa PDF

26 febbraio 2015 - Come ogni primo lunedì del mese, tornano il prossimo 2 marzo, alle ore 21,00 presso la chiesa Maria Aiuto dei Cristiani, gli appuntamenti con il Gruppo Dottrina Sociale della Chiesa. Nella serata proseguiranno e si concluderanno le riflessioni, già affrontate a inizio febbraio sulla comunità politica. Il Gruppo discuterà quindi tre paragrafi del capitolo ottavo del compendio: il 399 che parla del diritto all’obiezione di coscienza, dove di afferma che il cittadino non è obbligato in coscienza a seguire le prescrizioni delle autorità civili se sono contrarie alle esigenze dell’ordine morale, ai diritti fondamentali delle persone o agli insegnamenti del vangelo; il 400, ovvero il diritto di resistere all’autorità qualora questa violi gravemente e ripetutamente i principi del diritto naturale e il 401, sull’esercizio della resistenza all’oppressione del potere politico, che non ricorrerà legittimamente alle armi, salvo quando sussistano tutte insieme gravi, importanti e ripetute condizioni.

“Come sempre - dicono dal gruppo — l’ingresso è libero e senza formalità. Rivolgiamo un caloroso invito di partecipazione a tutte le persone che vogliano riflettere sui principi morali che devono animare tutti noi, ma soprattutto chi desidera cimentarsi nella politica con spirito di dedizione e servizio al popolo, il tutto a tacere a chi già si occupa di cosa pubblica, essendo questa l’ultima occasione in cui verranno posti all’attenzione dei presenti i temi riguardanti la comunità politica. Consideriamo indispensabili e degne di attenzione le opinioni di ognuno che, come d’abitudine, non ingenereranno dibattiti o contrapposizioni”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

valera_2.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...