QuiArese

Lunedì 15 ottobre 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eventi Eventi Progetto Legalità, una serata con Serena Uccello

Progetto Legalità, una serata con Serena Uccello

E-mail Stampa PDF

02 marzo 2017 - Anche quest’anno nell'ambito del Progetto Legalità, il Liceo Fontana, l’associazione Libera Presidio "Giorgio Ambrosoli" di Arese, il Comitato Genitori Russell-Fontana e il Comune di Arese organizzano sul tema, per il prossimo lunedì 6 marzo, alle ore 21.00, presso l’auditorium Aldo Moro, una serata aperta alla cittadinanza. Nel corso dell’evento sarà presentato il libro "Generazione Rosarno”, e a seguire saranno proposte alcune riflessioni e un dialogo con l’autrice, Serena Uccello, scrittrice e giornalista del Sole - 24 Ore.

 

Alla serata, moderata da Martina Greco, parteciperanno Nando Dalla Chiesa, professore ordinario di Sociologia della criminalità organizzata presso la Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano e presidente Onorario di Libera, e gli studenti del Liceo Artistico Fontana. I ragazzi proporranno ai relatori riflessioni e lavori frutto della lettura del libro fatta nelle settimane precedenti.

Serena Uccello è palermitana di nascita e dal 2000 vive e lavora a Milano. Nell’ambito della sua professione giornalistica si occupa in particolare di lavoro e Mezzogiorno, e ha pubblicato reportage su criminalità organizzata, riciclaggio e contraffazioni. Nel libro “Generazione Rosarno” l’autrice racconta le storie dei ragazzi del Liceo Piria di Rosarno e della loro coraggiosa preside, Maria Rosaria Russo. La scuola rappresenta per i ragazzi di Rosarno un fortino dentro il quale sono protetti e tutelati dove figli di boss dell’ndrangheta o dei collaboratori di giustizia convivono con i figli delle vittime tutti insieme, senza farsi la guerra tra loro e senza sentirsi diversi. Il Liceo di Rosarno diventa un esempio di buona scuola, il luogo di una trasformazione positiva oltre che uno strumento straordinario d'integrazione e di cultura e dove i ragazzi possono costruire un futuro diverso e migliore.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

il_centro_storico.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...