QuiArese

Mercoledì 26 luglio 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eventi Eventi Venerdì scorso coinvolgente serata con l'Isola delle Note

Venerdì scorso coinvolgente serata con l'Isola delle Note

E-mail Stampa PDF

30 marzo 2017 - Venerdì il QuiArese TechCafé di via Caduti ha ospitato la quarta serata musicale in collaborazione con l’Associazione Musicale Isola delle Note di Arese. Protagonisti sono stati alcuni studenti della stessa scuola di musica aresina con i loro maestri: Marcello Fantoni per il gruppo delle chitarre classiche e Fausto Oldani per i fiati (clarinetto e sax). Eleonora Mosca dell’Associazione Musicale ha presentato maestri e studenti che hanno creato un’atmosfera calda e coinvolgente davanti ad un pubblico di appassionati.

Sin dall’inizio è stato un susseguirsi di musiche ben interpretate: “Hit the road Jack, Jubel, Chorinshos per chitarra… ed altri brani swing per clarinetto, sax ed ensemble di chitarre classiche. La serata si è conclusa con l’esecuzione del brano “Dance in the wind”, ampiamente apprezzato da tutti i presenti, tanto da esserne stata richiesta la ripetizione. Applausi e grande partecipazione da parte di tutti i presenti che si sono lasciati avvolgere dal ritmo e dall’atmosfera soft della serata, gustando un drink in tutta tranquillità.

E’ incredibile come la musica riesca sempre ad unire ed amalgamare persone diverse per esperienza ed età. Questo accade quando musicisti e strumenti si fondono tra loro diventando parte delle composizioni melodiche da loro eseguite.

Venerdì sera, inoltre, l’esibizione di questi giovani musicisti in compagnia dei rispettivi maestri è stata molto più di una bella occasione per ascoltare musica dal vivo, tra il pubblico c’era anche qualche altro studente della scuola, più giovane, quindi, più fresco di studi che ha potuto apprezzare l’esibizione degli studenti più grandi e rafforzare il proprio spirito di appartenenza al gruppo scuola. Cosa non da poco, perché la musica prima di tutto coinvolge, unisce e tocca tutte le sensibilità.

Non resta che dire: bella occasione, davvero! Complimenti sinceri a tutti per la splendida riuscita della serata e… alla prossima.

Servizio di Simona Giudici

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

parco_einaudi.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...

 

"Da anni reclamavamo maggiore disponibilità locali"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera ricevuta in merito all’articolo “Da biblioteca a sede delle associazioni: i costi” (leggi qui), nel quale venivano in...

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...

 

Perferi: "Il mio saluto al Maresciallo Giulio Vindigni"

02 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera con la quale Gino Perferi, sindaco di Arese dal 1999 al 2009, saluta il comandante della caserma dei Carabinieri, Giulio ...