QuiArese

Lunedì 19 febbraio 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Politica Consigli comunali Muratori vota contro sua mozione emendata

Muratori vota contro sua mozione emendata

E-mail Stampa PDF

30 gennaio 2014 - Una mozione così modificata dagli emendamenti proposti dalla maggioranza, che persino il suo firmatario vota contro l’approvazione. E’ quanto accaduto a quella presentata da Luigi Muratori di Arese in Testa, che chiedeva l’impegno formale di sindaco e giunta a esprimere voto e parere negativo in sede di Collegio di Vigilanza all'eventuale utilizzo della somma residuale degli interventi di viabilità previsti dall'Adp per il finanziamento del tratto di strada, ancora senza fondi, che collegherà Mazzo a Terrazzano, arrivando in via Gran Paradiso (leggi qui). Ad aprire il dibattito sulla mozione è stato il consigliere del Forum Tito Bellunato, che ha proposto ben sette emendamenti al testo di Muratori: sei di essi erano modifiche al prologo della mozione, mentre il settimo interveniva proprio nella sua sostanza, sostituendo alla richiesta di un impegno formale a dire no all’eventuale concessione a Rho dei fondi residui dell’Adp, accordo dal quale Rho era a suo tempo uscita, con un meno vincolante impegno a richiedere in sede di Collegio di Vigilanza un approfondimento sui flussi di traffico attesi qualora si completasse la variante Mazzo - Terrazzano. Solo dopo avere condotto questo studio, sostiene infatti la maggioranza, si potrà prendere un impegno e una decisione a ragion veduta.

Una posizione questa condivisa dall’assessore Enrico Ioli, mentre il consigliere Pd Edoardo Buroni ha espresso il dissenso del suo gruppo per quella che è stata definita una mozione formulata con intenti politici. Buroni contesta anche il fatto che il collegamento di via Gran Paradiso con la variante esterna a Terrazzano e Mazzo porterebbe vantaggi solo a Rho, in quanto di quella strada andrebbero a beneficiare anche i pendolari aresini diretti alle stazioni di Rho Fiera e i mezzi pubblici che collegheranno Arese con questa destinazione. “Ragioniamo insieme sulla questione - ha commentato Buroni - ma con dati oggettivi e al netto della propaganda politica che mi sembra ci sia in questa mozione”.

Caustica la replica di Muratori, che si è detto disposto a modificare la mozione in qualunque sua parte, eccetto che nell’impegno richiesto a sindaco e giunta di dire no all’eventuale trasferimento dei fondi a Rho: “A prescindere dalle virgole - ha commentato il consigliere di Arese in Testa - la sostanza e che manca una parte di finanziamento di quel tratto di strada. Scontrarci sui dati non è utile a nessuno, anche perché è indubbio che un aumento di traffico ci sarà. Ma al di la di questo la sostanza della mozione vuole essere l'impegno a non premiare con fondi dell’Adp chi ha scelto di uscire da Adp. Le premesse della mia mozione non sono la sua sostanza, e posso capire il vostro dissenso; qui però non stiamo votando le premesse ma la sostanza della mozione, che è l'impegno che si chiede di prendere a questa amministrazione. Di fronte ai cittadini potrete anche dire che ho scritto in aramaico, ma la mia richiesta è chiara. Se volete, cambiate pure tutte le mie premesse, ma vi chiedo di votare la sostanza e quindi l'impegno a non dare i soldi a Rho”. Come detto la mozione e tutti i suoi emendamenti sono poi stati approvati, con il voto favorevole dei gruppi di maggioranza e quello contrario dei gruppi di minoranza, ad eccezione della Lega Nord che si è astenuta.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

la_chiesa.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...

 

"Da anni reclamavamo maggiore disponibilità locali"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera ricevuta in merito all’articolo “Da biblioteca a sede delle associazioni: i costi” (leggi qui), nel quale venivano in...

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...