QuiArese

Domenica 22 luglio 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Politica Notizie Presentato il Bilancio di Previsione 2011

Presentato il Bilancio di Previsione 2011

E-mail Stampa PDF

10 febbraio 2011 - L'assessore Erika Seeber ha presentato l'altra sera il Bilancio di Previsione per l'anno 2011. Il dato sostanziale è che, secondo quanto illustrato dal documento, per gli aresini non è previsto nessun aumento della pressione fiscale né delle tariffe per i servizi a domanda individuale. Per quanto riguarda la spesa corrente, le due voci più importanti riguardano le politiche sociali e la pubblica istruzione alle quali sono stati riservati rispettivamente 2.879.000 e 1.982.000. Per il capitolo degli investimenti, sono stati destinati 2 milioni di euro agli interventi di manutenzione straordinaria dei plessi scolastici e 1.850.000 euro alla sistemazione dei manti stradali.

Nel corso dell’anno verranno poi commissionati alcuni studi di fattibilità per la realizzazione di una nuova sede della biblioteca comunale e per la riqualificazione integrata del Centro Sportivo Davide Ancillotto, presso il quale sarà prevista la costruzione di un centro natatorio. Sul fronte delle entrate, l'amministrazione ha manifestato l'intenzione di reperire nuove risorse attraverso la riorganizzazione interna dell’ente e l’incremento dell’utilizzo di nuove tecnologie quale strumento teso al risparmio. Verranno quindi messi in atto interventi di informatizzazione, digitalizzazione dei servizi pubblici e accesso a internet.

“Un bilancio redatto in modo rigoroso e concreto, ma che non penalizzerà le iniziative di sviluppo dei servizi e del territorio”. Così ha commentato, durante la serata per la presentazione del bilancio di previsione al consiglio comunale, l’assessore Erika Seeber. “Arese si conferma un comune virtuoso - ha continuato l’assessore al bilancio - Infatti, nel rispetto del Patto di Stabilità, abbiamo saputo migliorare i conti pubblici garantendo comunque quantità e qualità dei servizi”.

 

Arese, la nostra città

il_centro_storico.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...