QuiArese

Lunedì 1 maggio 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Politica Notizie In treno da Garbagnate al centro commerciale?

In treno da Garbagnate al centro commerciale?

E-mail Stampa PDF

29 settembre 2016 - Sarà riattivato il binario ferroviario un tempo utilizzato dall’Alfa Romeo? Secondo quanto si legge sul sito aresini.it sarebbe quanto emerge dal nuovo programma Regionale della Mobilità e dei Trasporti (clicca qui), tra la cui documentazione è stato inserito il recupero nel medio termine della tratta Ferroviaria Garbagnate - Area ex Alfa, che un tempo serviva la fabbrica automobilistica. Il tratto ferroviario, da tempo in disuso, partiva dalla stazione di Garbagnate e arriva nei pressi dell’attuale pista prove.

“Quello che stupisce - è il commento di aresini.it - è apprendere che tale intervento rappresenterebbe addirittura la ‘carta’ che si vorrebbe giocare in sede di modifica dell'attuale Accordo di programma ex Alfa Romeo. Infatti quanto riportato è  stato indicato nelle ‘controdeduzioni’ alle osservazioni presentate nel luglio 2015 dal Comune di Garbagnate, del Parco Lura e della Città Metropolitana”. Secondo il sito di riferimento di Passaparola l’unico reale potenziale beneficiario di un’eventuale riattivazione della tratta ferroviaria sarebbe il centro commerciale. “Sicuramente - prosegue il sito nella sua analisi - agli operatori privati dell'area ex Alfa interessa un collegamento con Milano in quanto attualmente il Centro non è raggiungibile comodamente con i mezzi pubblici, e questo rappresenta un limite per chi ha tutto l'interesse a conquistare clientela. La tratta di ferrovia, infatti, come emerge dai documenti oggi disponibili, sarebbe un una semplice ‘navetta’ tra la stazione di Garbagnate e il centro commerciale. I tempi di attesa alla fermata ovviamente sarebbero connessi ai limiti infrastrutturali della linea. Inoltre il tratto  è quello a suo tempo esistente e a binario unico, e quindi nessun beneficio verrebbe portato ad altre aree se non a quelle interessate dai binari e dalle fermate di tale navetta. E cioè Garbagnate e il centro commerciale. Nulla ovviamente in contrario, ma la speranza è che l'eventuale finanziamento del tratto grazie al nuovo Accordo di programma non sia spacciato come una ‘compensazione’ a favore degli aresini o dei lainatesi”.

Tra gli altri interventi previsti nel nuovo Accordo di programma viene indicata anche l’intenzione di di favorire l'accessibilità alle stazioni metropolitane, come Rho Fiera, tramite la realizzazione di una rete in sede protetta di collegamento tra la fermata metropolitana e Arese e Lainate. E Arese, almeno secondo Passaparola, avrebbe perso un’occasione per realizzare un collegamento su rotaia con la metropolitana: “Gli interventi sulla viabilità di Nuvolati - Gran Paradiso - sostiene il sito - hanno di fatto compromesso, salvo voler già disfare quanto realizzato, la possibilità di realizzare un percorso su rotaia, compromettendo la possibilità di cogliere altre occasioni e dotare Arese di un servizio di trasporto e di collegamento diverso da quello su gomma”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

valera.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...

 

Perferi: "Il mio saluto al Maresciallo Giulio Vindigni"

02 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera con la quale Gino Perferi, sindaco di Arese dal 1999 al 2009, saluta il comandante della caserma dei Carabinieri, Giulio ...

 

"L'amministrazione si è dimenticata di via Leopardi?"

04 novembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo queste segnalazioni di un lettore, che si riferiscono in particolare a via Leopardi e alle criticità che, secondo quanto sostiene il le...

 

"Diamo un senso... unico alle nostre biciclette"

Già nel luglio di quest’anno ho notato e fatto notare senza alcuna risposta il comportamento di molti aresini che percorrono contromano in bicicletta le vie Mattei e Caduti, e f...

 

Città del verde o "impero delle deiezioni canine"?

Buongiorno (mio marito vi ha già scritto per la pantegana davanti al canile credo, ormai ci conoscete.) Mi ricordo che mentre ero in dolce attesa e abitavamo a Roma nel 2007, (cit...