QuiArese

Domenica 24 giugno 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Politica Notizie PD, Forum e Arese Rinasce: "Ecco perché ricandidiamo Palestra"

PD, Forum e Arese Rinasce: "Ecco perché ricandidiamo Palestra"

E-mail Stampa PDF

06 aprile 2018 - Partito Democratico, Forum per la città e Arese Rinasce hanno ufficializzato e presentato ieri la ricandidatura di Michela Palestra, che dunque alle prossime amministrative sarà dunque in corsa per ottenere il secondo mandato con l'attuale coalizione di governo cittadino. "In questi cinque anni - commentano le tre forze politiche - l’attuale amministrazione ha saputo garantire quella stabilità che era necessaria, dopo un lungo periodo di mancanza di continuità amministrativa, e quindi confermiamo il pieno sostegno all’attuale sindaco".

Il segretario del Partito Democratico, Luca Nuvoli, traccia il suo bilancio dell'amministrazione uscente: "Il PD - dice Nuvoli - conferma con forza ed entusiasmo il proprio appoggio al sindaco Palestra. In questi anni ci siamo adoperati per portare avanti un’idea di città solidale, inclusiva e aperta. Quanto fatto, la nuova viabilità, il nuovo centro civico, la casa delle associazioni e l'attenzione per le case popolari, per fare qualche esempio, sono testimonianza tangibile di un’Arese che sta cambiando rafforzando la propria comunità ”.

Anche il Forum, la lista civica alla quale appartiene Palestra, rivendita gli interventi in alcuni ambiti da sempre oggetto delle attenzioni dell'associazione: “La nostra - commenta il portavoce, Mauro Aggugini - è una forza civica che per la prima volta si è misurata con l’amministrazione pubblica. Abbiamo portato in questi cinque anni i nostri valori e i nostri temi al governo della città, in particolare su partecipazione, scuola, giovani e lo sviluppo di forme innovative di welfare. La progettazione condivisa nell’ambito scolastico e delle politiche giovanili, il coinvolgimento di associazioni e cittadini in nuovi progetti a sostegno delle famiglie e degli anziani, il bilancio partecipativo e il controllo di vicinato, sono alcuni esempi di come la partecipazione e l’attivazione della cittadinanza sia stata fondamentale per condividere scelte importanti e strategiche".

Il bilancio di Arese Rinasce è invece tracciato dal neo portavoce Livio Bollani: “Il nostro gruppo - dice Bollani - che fa riferimento ad un elettorato di centrodestra e moderato, conferma la scelta di continuare l’esperienza all’interno di una coalizione plurale che ha saputo andare oltre i confini classici. Le nostre idee e i nostri temi hanno trovato piena cittadinanza. La scelta di costruire una nuova caserma dei carabinieri, il contenimento della pressione fiscale e il rilancio della vita sociale e sportiva aresina con eventi dedicati, sono l’esempio di come temi per noi importanti come sicurezza e riduzione delle tasse e tempo libero  abbiano trovato realizzazione in questi anni”.

Le tre forze politiche danno appuntamento al 7 di aprile al centro civico, dove, a partire dalle 9.30, saranno presenti per un confronto con i cittadini, finalizzato a raccogliere i suggerimenti degli aresini per il programma elettorale in fase di redazione.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

alfa_romeo.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...