QuiArese

Sabato 21 luglio 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Politica Notizie ll PD: no al piano edilizio per la zona sud

ll PD: no al piano edilizio per la zona sud

E-mail Stampa PDF

07 settembre 2010 - Nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale tenutosi a luglio, la maggioranza ha approvato, con il voto contrario del Partito Democratico, il Piano Integrato di Intervento per l'edificazione nella zona a sud del canale scolmatore. In virtù del fatto che alla cittadinanza è stata offerta la possibilità di presentare obiezioni e osservazioni sulla proposta, il PD ha promosso otto osservazioni per le quali ha raccolto le firme di sostegno degli aresini che sono state oltre 120.

Ecco nel dettaglio le osservazioni del PD:

1.      Illegittimità del provvedimento in base alla Legge Regionale

2.      L'area in oggetto non è idonea a edificazioni di natura residenziale per i numerosi 'pericoli' ambientali

3.      Le condizioni previste per l'edilizia convenzionata (importi, modalità di pagamento, tempi e garanzie) non rispettano i parametri decisi dal Consiglio Comunale

4.      L'edilizia convenzionata prevede tempi di affitto e di riscatto successivo troppo contenuti (vent'anni, con un pagamento mensile previsto di ben 1.000 euro).

5.      La convenzione attualmente consente all'operatore di non costruire gli alloggi in edilizia convenzionata se non prima di arrivare all'80% delle prenotazioni; questa facoltà va eliminata

6.      La convenzione prevede che gli edifici siano classificati in classe B dal punto di vista energetico. Il progetto di un nuovo quartiere dovrebbe prevedere la classe A.

7.      Non si ritiene opportuna la cessione delle abitazioni all'ALER: questa azienda pubblica è famosa proprio per la sua scarsa affidabilità nella gestione degli immobili pubblici.

8.      Si propone di inserire nel Piano Integrato fra le opere a scomputo una pista ciclabile di collegamento con la rete di Rho

 

 

Arese, la nostra città

il_comune_2.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...