QuiArese

Martedì 13 novembre 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Scuola Mondo Scuola Intercultura presenta i suoi programmi di studio all'estero

Intercultura presenta i suoi programmi di studio all'estero

E-mail Stampa PDF

17 ottobre 2018 - Il prossimo giovedì 24 ottobre, alle ore 20,45, presso l'auditorium Aldo Moro, si terrà l'annuale presentazione pubblica dei programmi di Intercultura, l'associazione che organizza soggiorni di studio all'estero per gli studenti delle scuole superiori. Nel corso della serata i volontari del Centro Locale di Arese presenteranno gli studenti, le famiglie e le scuole che hanno partecipato o stanno partecipando a un programma di studio Intercultura e i programmi di Invio, Ospitalità e Scuola per il prossimo anno.

Attualmente gli adolescenti aresini che partecipano a un programma di Intercultura sono 12 e si trovano in Canada, USA, Australia, Turchia, Brasile, Tunisia, Costa Rica e Irlanda con borse di studio offerte dall'associazione, che offre programmi scolastici in 65 paesi. Nel corso della serata saranno illustrate a chi parteciperà all'evento le destinazioni disponibili, come fare a richiedere una borse di studio, l’ospitalità in famiglia, la scuola all’estero e il coordinamento con i docenti in Italia.

Protagonisti dell'incontro saranno anche alcuni ragazzi appena rientrati dal loro periodo di studio all’estero e i ragazzi stranieri ospiti in famiglie della nostra scuola, che attraverso il loro racconto spiegheranno che cosa significhi trascorrere una parte così importante della propria vita a contatto con un’altra cultura, tra sfide, difficoltà, benefici e bellissimi ricordi di momenti speciali vissuti con i nuovi amici provenienti da tutto il mondo.

Per maggiori informazioni sull’incontro di presentazione e sulle attività di Intercultura ad Arese è possibile contattare il responsabile dei soggiorni di studio all’estero del Centro locale di Intercultura, Domenico Riolo, al numero 389-5405430.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Zaffaroni: "Non si uccidono così le tradizioni"

Caro direttore,ieri sera, 29 giugno 2018, si è consumato ad Arese l’ennesimo scempio nei confronti della cittadinanza, dei commercianti e delle tradizioni. La festa patronale...

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...