QuiArese

Lunedì 25 giugno 2018
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sport Basket Basket: Sg Sport soffre ma torna alla vittoria

Basket: Sg Sport soffre ma torna alla vittoria

E-mail Stampa PDF

10 novembre 2016 - Torna alla vittoria il basket di Sg Sport, che nel campionato di serie D di basket vince in trasferta a Varese, dopo una partita molto sofferta, sul campo del Campus per 54-57. Grande protagonista tra le fila aresine Daniele Marin, che ha messo a referto 28 punti, praticamente la metà di quelli complessivamente realizzati dai suoi. Di rilievo anche la prestazione del giovane Matteo Gorla, che ha catturato ben 12 rimbalzi. Grazie a questi due punti Arese lascia le zone basse della graduatoria e, complice anche una classifica molto corta, aggancia il quinto posto in coabitazione con altre cinque squadre.

Venendo alla partita, Sg.Sport arriva a Varese con poche novità nelle convocazioni, con Palamara al posto di Lecce e Deponte per Proserpio. A guidare la squadra non c’è poi lo squalificato Cattaneo ma Marco Formica. La partita inizia con le squadre molto contratte, con la posizione di classifica che probabilmente pesa ad entrambe e influisce sulla serenità dei giocatori. L’unico ad uscire bene dai blocchi è per Arese e Daniele Marin, chiude il primo quarto con 12 punti (sui 14 totali prodotti dalla squadra). A tenere in piedi Varese è invece il tiro da 3 punti, con la Campus che viaggia al 50 per cento dall’arco.

Nel secondo quarto il ritmo dei due team rimane compassato e chi sembra soffrirne di più è la Campus: al 17° il tabellone dice infatti 27-17 per Arese, con Sg.Sport che sembra in grado di scappare grazie ad un break di 9 punti che vede protagonista Deponte (2/5 dall’arco per lui). In realtà invece toccato il massimo vantaggio gli aresini allentano la presa e la Campus piazza un parziale di 8-0 (quasi tutto dalla lunetta) che le permette di riaprire la partita, chiudendo la frazione sotto di soli 2 punti.

Il rientro dall’intervallo lungo non cambia l’approccio alla partita, con le due squadre che faticano a entrare in ritmo e a mettere sul campo intensità di gioco. In particolare Arese rimane bloccata offensivamente e, al di fuori del solito Daniele Marin, non riesce a trovare soluzioni offensive efficaci. Tanto che quando il giocatore commette il terzo fallo in due minuti la panchina aresina ha un brivido. Fortunatamente i padroni di casa non approfittano delle indecisioni aresine e, sprecando numerosi tiri liberi, tengono in partita Sg.Sport, che chiude il periodo sotto di 4.

L’ultimo quarto vede la Campus in vantaggio, pur se con scarti minimi, per i primi sei minuti. A quattro minuti dal termine della partita è però il solito Daniele Marin che prende in mano la situazione e infila due triple che danno i primi vantaggi del quarto ad Arese. La Campus dal canto suo continua a sprecare tiri liberi e quindi Arese, a parte qualche brivido sul -2 quando una chiamata dubbia e molto contestata dai padroni di casa assegna a Sg.Sport una rimessa, non perde il controllo del finale e ottiene una vittoria fondamentale.

“Avevo chiesto alla squadra - commenta coach Marco Formica - di vincere la partita, anche giocando male se fosse stato necessario. Diciamo che i ragazzi mi hanno preso un po’ troppo alla lettera questa volta. A parte gli scherzi, la squadra è stata molto contratta per tutta la partita, probabilmente non abbiamo ancora smaltito le scorie del ribaltone di Vergiate. Per fortuna Daniele invece le ha smaltite eccome e ha avuto una prestazione di quelle che noi vorremmo sempre da lui. La cosa che più mi è piaciuta è che ha capito le difficoltà dei compagni e si è preso più responsabilità del solito. Dopo questa doppia trasferta ci attendono due partite casalinghe consecutive, dobbiamo riprendere un po’ di fiducia e già con il fanalino di coda Montello non dobbiamo mancare l’appuntamento con la vittoria. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’avversario che, pur non avendo ancora vinto una partita, ha sempre venduto cara la pelle, e quindi mi aspetto una battaglia. Come sempre”.

Sg.Sport Arese tornerà in campo domenica 13 novembre alle ore 17.30 quando, per la settima giornata di campionato, al PalaCici di piazza dello Sport ospiterà il Montello 1982. Gli avversari degli aresini in campionato sono ancora fermi a zero vittorie e vengono da una sconfitta interna con la Limax Clivio.

TABELLINO
Campus Varese - San Giuseppe Arese 54 – 57 (Parziali 15-14, 25-27, 39-35)
Campus Varese: Barbieri, Baggio 1, Crespi 11, Armocida 5, Dini 5, Spertini 13, Vanini 3, Balzaretti 3, Serafinelli 3, Modesti, Fidanza, Trentini 11. All. Garbosi San Giuseppe Arese: Gorla M. 2, Binaghi G. 3, De Ponte 9, Mola 3, Binaghi M. L. 7, Palamara 2, Marin Davide. 2, Gorla D., Ferrandes, Gorla R. 1, Marin Daniele 28. All. Cattaneo

CLASSIFICA
Hidrotherm Busto Arsizio 10, Cbc Basketschool Corbetta, Virtus Olona e Motrix Cavaria 10, Sg.Sport Arese, Libertas Vanzago, Pall. Vergiate Vikings, Limax Clivio e Or.Ma Malnate 6; Marnatese Basket, Ardens Sedriano Basket e Pallacanestro Gavirate 4; Campus Varese 2; Montello 1982 0.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

valera_2.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

Vegetti: "Comunali, perché non ci sarà una lista di sinistra"

04 giugno 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Achille Vegetti, ex portavoce della sezione cittadina di Sinistra Ecologia e Libertà, che spiega l'assenza di una li...

 

"Riaprire piazza alle auto non incentiva il commercio locale"

25 maggio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore, che commenta la proposta avanzata dal candidato del centrodestra, Vittorio Turconi, nella serata di confr...

 

"Alcuni commenti sullo stato del verde pubblico"

21 ottobre 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un aresino, di professione agronomo, che fa il punto, per la verità parrebbe non molto felice, sulla situazione del...

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...