QuiArese

Mercoledì 16 agosto 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sport Pallanuoto La pallanuoto Sg Sport cede solo nel finale con Lodi

La pallanuoto Sg Sport cede solo nel finale con Lodi

E-mail Stampa PDF

02 marzo 2017 - Il risultato finale non rende giustizia alla bella prova della squadra di pallanuoto di Sg Sport che milita nel campionato di Promozione: l’11 a 6 finale a favore dello Sporting Lodi riflette infatti le ambizioni della squadra avversaria, ritenuta la favorita per la vittoria finale, ma non la qualità del gioco espresso dalla formazione aresina. I ragazzi di Arese hanno infatti giocato un incontro di grande spessore, e con grande concentrazione, rimanendo in partita fino al quarto tempo. I tre punti conquistati nella prima giornata del girone A di qualificazione bastano al momento per rimanere al secondo posto della classifica.

Nel primo tempo, dopo un secco 0-2 iniziale che ha confermato la forza e la credibilità dello Sporting Lodi, gli aresini hanno preso le misure agli avversari, con Bettineschi che ha accorciato le distanze portando il punteggio sull’1-2, Non c’è però nemmeno stato il tempo di esultare, perché i lodigiani hanno subito riallungato. Nel finale, però, Zanardi recupera portando la squadra sul 2-3.

Dopo un minuto di gioco del secondo tempo è arrivata, grazie a Bonini, la rete del pareggio, e poco dopo Bettineschi ha portato in vantaggio la Sg Sport sul 4-3. Lo Sporting Lodi ha quindi messo in acqua esperienza e qualità riportandosi in parità nel giro di quindici secondi. Dopo tre interminabili minuti, in cui entrambe le squadre non sono riuscite a concludere, a 50 secondi dalla fine Ruberti ha trovato un varco nella difesa avversaria marcando il 5 a 4. Sono bastati però altri trenta secondi per vedere i lodigiani di nuovo al pareggio.

Anche il terzo tempo si è aperto con una marcatura aresina, con la rete di Di Cristofalo, ma ancora una volta lo Sporting Lodi è andato al pareggio dopo appena mezzo minuto: 6-6. A cinque minuti dalla fine della terza fase sono però emersi i primi segni di cedimento fisico della squadra aresina, anche se gli avversari hanno concretizzato il loro vantaggio solamente nel finale di tempo.

L’ultimo quarto ha visto Sg Sport cedere le redini del gioco. Dopo tre minuti dall’inizio, in quattro secondi, la squadra lodigiana ha messo a segno una doppietta, portando il risultato sul 6 a 9, per poi chiudere con altre due marcature a suggellare una superiorità che per tre tempi non era stata poi così evidente.

“Nonostante la sconfitta - commenta il team manager aresino, Paolo Cerini - la squadra è in crescita. Questa partita è stata una sorpresa. I ragazzi hanno giocato bene, al di sopra delle loro possibilità, contro una squadra decisamente più esperta. Da questa stagione mi aspetto risultati positivi. Io ci credo”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese

 

Arese, la nostra città

il_centro_storico.jpg

Il prossimo evento al QuiArese TechCafé

Banner

Banner

Banner

Le lettere

 

"Quegli attraversamenti pedonali sono pericolosi"

31 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala la pericolosità di alcuni attraversamenti pedonali sui viali Sempione e Gran Paradiso, con l...

 

"Il mio progetto per un parco giochi inclusivo"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una lettrice che partecipato al bando relativo al bilancio partecipativo con un progetto relativo all’installazione di...

 

"Da anni reclamavamo maggiore disponibilità locali"

19 maggio 2017 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera ricevuta in merito all’articolo “Da biblioteca a sede delle associazioni: i costi” (leggi qui), nel quale venivano in...

 

"Ok i nuovi alberi, ma c'è anche da fare manutenzione"

16 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di questo lettore che, prendendo spunto dall’articolo sul progetto di piantumazione di viale Luraghi (leggi qui), fa qu...

 

Perferi: "Il mio saluto al Maresciallo Giulio Vindigni"

02 dicembre 2016 - Riceviamo e pubblichiamo questa lettera con la quale Gino Perferi, sindaco di Arese dal 1999 al 2009, saluta il comandante della caserma dei Carabinieri, Giulio ...